GRUPPO DI RICERCA SU ANTROPOLOGIA DELL’ISLAM E DEI MONDI MUSULMANI 

Il gruppo di ricerca si riunisce periodicamente a partire da gennaio 2022 per discutere di tematiche di ricerca e opportunità di collaborazione in ambito italiano e internazionale legate allo studio dell’islam, della vita, delle società e delle culture musulmane su scala globale.

Il gruppo aderisce al Network Internazionale Muslim Worlds Network (MWN) della EASA – European Association of Social Anthropologists, cogestito da Fabio Vicini e Lili Di Puppo. Per informazioni: https://www.easaonline.org/networks/mwn/

 

Responsabile scientifico

Fabio Vicini (Università di Verona) 

Partecipanti

Domenico Copertino (Università degli Studi della Basilicata) 

Giovanni Cordova (Università di Catania) 

Laura Menin (University of Sussex)

Paola Abenante (Ricercatrice indipendente) 

Gianfranco Bria (Università La Sapienza di Roma) 

Laura Ferrero (Università di Torino) 

 

Attività del gruppo di ricerca:

4 febbraio 2022, incontro seminariale tenuto all’interno del “Seminario permanente di Studi Rom e Antropologia 2021-2022” organizzato dal CREAa (Centro di Ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata “Francesca Cappelletto”), Università di Verona. Intervento di Domenico Copertino (Università degli Studi della Basilicata) dal titolo “Musulmani a Bari: Spazio pubblico, potere e spaesamento”.

25 marzo 2022, incontro seminariale tenuto all’interno del “Seminario permanente di Studi Rom e Antropologia 2021-2022” organizzato dal CREAa (Centro di Ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata “Francesca Cappelletto”), Università di Verona. Intervento di Gianfranco Bria (Università degli Studi “La Sapienza” di Roma) dal titolo “La reinvenzione del Sufismo balcanico in epoca post-socialista: Il caso della Rifa’iyya”.

20 maggio 2022, incontro seminariale tenuto all’interno del “Seminario permanente di Studi Rom e Antropologia 2021-2022” organizzato dal CREAa (Centro di Ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata “Francesca Cappelletto”), Università di Verona. Intervento di Mohammed Khalid Rhazzali e Valentina Schiavinato (Università di Padova – Centro Interuniversitario Forum Internazionale Democrazia & Religioni (FIDR)) dal titolo “Minoranze e pluralità religiosa in carcere: un approccio etnografico”.

4 novembre 2022, incontro seminariale tenuto all’interno del “Seminario permanente di Studi Rom e Antropologia 2021-2022” organizzato dal CREAa (Centro di Ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata “Francesca Cappelletto”), Università di Verona. Intervento di Lili Di Puppo (Aleksanteri Institute, University of Helsinki) dal titolo “A landscape of remembrance and remembering: Protecting the Bashkir sacred land through pilgrimages in Russia’s Muslim Urals”.

 

Menu