Ricerche collaborative e public engagement con educatori di popoli indigeni e tradizionali brasiliani

Dal 2019 è attivo un Protocollo di Intesa tra il Centro di Ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata (CREAa) dell’Università di Verona diretto dalla prof.ssa Stefania Pontrandolfo e l’Universidade Federal de Minas Gerais (UFMG), presso cui la prof.ssa Ana Gomes coordina il Programma di Formação Intercultural de Educadores Indígenas (FIEI). Nell’ambito di questa convenzione è già stato realizzato nel 2019 un progetto di mobilità breve in ingresso di studenti di minoranze brasiliane, finanziato dal Dipartimento di Scienze Umane, dal titolo “Collaborazioni internazionali per la didattica e la ricerca nel campo dell’educazione delle minoranze culturali”. Sono previsti nuovi scambi di mobilità per il 2022 in concomitanza con il X Convegno della Società Italiana di Antropologia Applicata (SIAA) (Verona, 14-17 dicembre 2022).

Il CREAa partecipa a collaborazioni formalizzate tra l’UFMG e diverse comunità indigene (es. Maxakali, Xakriabá, Ye’kwana) e tradizionali (es. Quilombola, Calons) brasiliane nella risoluzione di conflitti nati dall’implementazione di particolari politiche educative. Obiettivo principale di queste collaborazioni è l’incremento della circuitazione di conoscenze e competenze e della visibilità a livello internazionale delle politiche educative dei popoli indigeni e tradizionali come strategia di lotta alle diseguaglianze. 

Ricercatrice principale: Stefania Pontrandolfo

Periodo: 2019-presente

Locandina Settimana di scambio 2019

Menu